Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.mariamatteo.it/home/wp-content/plugins/wordfence/wordfence.php on line 19 Cesareo o parto naturale dopo la fecondazione in provetta?
Professore Aggregato
in Ginecologia ed Ostetricia

Cesareo o parto naturale dopo la fecondazione in provetta?

Buongiorno,
ho 40 anni e sono all’ottavo mese della mia prima gravidanza, una gravidanza “preziosa” perchè ottenuta mediante tecnica di fecondazione in provetta. Mi hanno consigliato  di effettuare un taglio cesareo per far nascere il bimbo. Le chiedo se il taglio cesareo  è consigliato oppure  necessario alla mia età, o se si può nel mio caso  pensare ad un parto fisiologico senza rischi particolari. La ringrazio, Claudia

Cara Claudia ,

non vi è nessuna indicazione per ricorrere ad un taglio cesareo di “elezione” , cioè per scelta della paziente o del medico, nelle gravidanze ottenute da tecnica di fecondazione in vitro, che sia FIVET o ICSI . La scelta del taglio cesareo deve essere supportata da indicazioni precise che rendano controindicato un parto spontaneo.  Non bisogna dimenticare che il taglio cesareo, solo apparentemente più sicuro per il bambino, si associa ad una più alta incidenza di complicanze materne e neonatali soprattutto se effettuato prima della 39° settimana. Un recente studio di letteratura internazionale ha ribadito l’ opportunità di evitare il ricorso al taglio cesareo in donne primipare con gravidanza ottenuta da tecnica di fecondazione in vitro, anche se di età pari o superiore a 40 anni (Journal of  Pregnancy. 2011). Ne parli meglio con il suo ginecologo di fiducia .  Le faccio un grosso in bocca al lupo 

Ci faccia sapere come è andata!

Nessun commento ancora

Lascia un commento